I nostri servizi

 

Residenze Sanitarie Assistenziali (RSA)  
"Villa San Giuseppe" e "Centro San Giuseppe"

Una struttura convenzionata con il Servizio Sanitario Regionale. Anch'essa autorizzata ad ospitare pazienti prevalentemente non autosufficienti, ma che non necessitano di ricovero ospedaliero. L'equipe interna programma l'attività terapeutica e riabilitativa per il paziente. 
Operiamo tramite gruppi di lavoro, attraverso un clima di costante collaborazione assicurando così al paziente un processo di integrazione e gestione immediato e continuativo. 
Ci avvaliamo di consulenze specialistiche in campo geriatrico, cardiologico, pneumologico, neurologico, fisiatrico.
Ai pazienti sono garantiti trattamenti riabilitativi individualizzati e precedentemente concordati con professionista, previa anamnesi. 
Ci avvaliamo anche di terapie occupazionali.

 

Residenze Sanitarie Assistenziali Medicalizzata (RSA/M) "Villa San Giuseppe" e "Centro San Giuseppe"

Nucleo specializzato per pazienti non auto-sufficienti, a seguito della perdita temporanea dell'autonomia dopo interventi chirurgici e/o traumi richiedenti trattamenti intensivi, essenziali per il supporto alle funzioni vitali (es. ventilazione meccanica, nutrizione entrale, trattamenti specialistici ad alto impegno).

 

Presidio di Riabilitazione Estensiva extraopedaliero a ciclo continuativo "Centro San Giuseppe"

Comprende nuclei specializzati di riabilitazione estensiva extraospedaliera, rivolta ad adulti e a minori che, seguito della perdita dell'autonomia, a causa di interventi chirurgici o traumi, necessitano di trattamenti intensivi/estensivi di natura riabilitativa socio-riabilitativa.

 
 

Presidio di Riabilitazione Intensivo codice "56"

Le attività di riabilitazione intensiva in regime di ricovero ospedaliero sono dirette al recupero di disabilità importanti, modificabili, che richiedono un elevato impegno diagnostico medico-specialistico ad indirizzo riabilitativo e terapeutico, comprensivo di interventi multidisciplinari e multiprofessionali.

 
 

Unità di Cure Intensive (SLA)

Le Unità di Cure Intensive (SLA) sono strutture destinate all'assistenza di tutte le malattie degenerative del sistema nervoso e al ricovero di pazienti in situazione di handicap gravissimo, con grave disabilità conseguente a patologie neurologiche in fase avanzata, con necessità di assistenza h24.

 
 

ASSISTENZA DOMICILIARE INTEGRATA (ADI)

È un insieme di servizi e interventi socio sanitari erogati al paziente all'interno della sua abitazione. Avviene attraverso prestazioni fornite da diversi professionisti (medici, operatori socio sanitari, fisioterapisti, educatori, assistenti sociali, psicologi, ecc.).

Ha l'obiettivo di evitare, per quanto possibile, il ricovero del paziente in ospedale oltre il tempo strettamente necessario. Si tratta si un servizio domiciliare in grado di evitare una situazione traumatica per il paziente.

Servizi per l'età evolutiva:

  • riabilitazione 

  • neuromotoria

  • riabilitazione cognitiva 

  • riabilitazione del linguaggio

  • riabilitazione psicomotoria

Altre fasce d'età:

  • riabilitazione funzionale.

 
 

Centro di Riabilitazione Ambulatoriale

Le prestazioni ambulatoriali erogate dai centro di riabilitazione si differenziano dalle attività ambulatoriali specialistiche di recupero e rieducazione funzionale per la globalità dell'intervento riabilitativo. Queste si configurano nell'insieme d'interventi multidisciplinari, valutativi-diagnostici, terapeutici e preventivi, finalizzati a contenere ed evitare limitazione del funzionamento, dell'attività e della partecipazione della persona con disabilità. 
Per l'età evolutiva il centro si caratterizza per un'attività prevalente di neuro-riabilitazione e riabilitazione cognitiva, metacognitiva e del linguaggio; per le altre fasce d'età si caratterizza per un'attività prevalente di riabilitazione funzionale e orientata al massimo recupero dell'autonomia.

 
 

Contro di Diagnostica per immagini

Le strutture di Diagnostica per Indagini svolgono indagini strumentali a fini diagnostici e/o d'indirizzo terapeutico, utilizzando sorgenti esterne di radiazioni ionizzanti e altre tecniche di formazione dell'immagine. 

  • Risonanza Magnetica Nucleare (RMN)

  • Tomografia Assiale Computerizzata (TAC)

  • Radiologia Convenzionale (RX)

  • Ecografia di tutti i distretti

  • Elettromiografia

  • Ecocolordoppler

  • Mammografia Digitale

  • Dexa-MOC (Densitriometria Ossea)

  • Bioimpenziometria